Flavio Briatore ha parlato alla Gazzetta dello Sport di Fernando Alonso, del quale è procuratore, riguardo all’interesse dimostrato dalla Mercedes

L’imprenditore e manager di Fernando Alonso, Flavio Briatore, ha voluto mettere a tacere le voci che volevano il suo assistito al volante di una Mercedes per il prossimo anno:

“Possibile che quando si libera un volante si pensi sempre a Fernando? Ma c’è un contratto e lo rispettiamo.”

C’è però un precedente importante, in cui il pilota spagnolo lasciò proprio la Ferrari quando aveva ancora un anno di contratto, ecco cosa ha detto a riguardo Briatore:

“La situazione era diversa e noi avevamo un patto con Montezemolo: se nel 2014 non fosse arrivato il Mondiale, saremmo stati liberi. E Luca mantenne la promessa. È vero che Mattiacci (allora capo della Ges; n.d.r.) ci offrì un rinnovo triennale, ma rifiutammo”.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook – Noi Motori.