Il team manager sbatte la porta in faccia ad Alonso e non vede di buon occhio la scelta di Ricciardo di andare in Renault.

Con un posto libero per la stagione 2019, visto il futuro approdo di Ricciardo alla Renault, aveva preso corpo l’ipotesi di uno “scambio” con Alonso, in passato più volte accostato alla scuderia austriaca. Ma il boss del team di Milton Keynes, Christian Horner, ha annunciato che la possibilità rimarrà tale: “Crea caos”, ha detto il team manager.

Horner sembra avere le idee piuttosto chiare anche sul passaggio di Ricciardo alla Renault e sul fatto che Alonso possa arrivare in Red Bull e a tal proposito è molto chiaro: “Ho grande rispetto per Fernando. Lui è un grande pilota, davvero grande – ha aggiunto Horner – ma penso che vederlo alla Red Bull sarà molto difficile. Tende a provocare il caos ovunque vada. Io non sono sicuro che sia la soluzione migliore per noi”.

“Preferiamo investire nei giovani piuttosto che firmare con qualcuno vicino alla fine della carriera. Siamo fortunati ad avere sotto contratto grandi talenti, adesso studieremo la situazione e prenderemo la decisione giusta. D’altronde, ogni volta che abbiamo optato per i nostri piloti, abbiamo avuto successo: Vettel, Ricciardo, Verstappen, Sainz, Gasly”, ha ulteriormente aggiunto Horner.