Volkswagen sta avendo problemi anche in Cina, infatti la casa tadesca richiamerà quasi 50mila vetture dal mercato, a causa di un problema ai freni che si verifica dopo l’attivazione del controllo di velocità.

A farlo sapere è stata la stessa Amministrazione generale di supervisione di qualità e ispezione, l’autorità per il controllo di qualità di Pechino.

Le auto che hanno avuto questo tipo di problema sono 50 mila, i modelli coinvolti sono state le New Beetle e Golf Variant. L’agenzia ha specificato che il problema consiste in un pezzo difettoso che può far sì che i freni non funzionino correttamente se si sta attivando il controllo di velocità.

La casa tedesca comincerà il prossimo 6 febbraio a richiamare le auto, intanto Volkswagen ha invitato gli automobilisti a non utilizzare la funzione sul controllo di velocità.

Cosa ne pensate di questi ulteriori problemi per Volkswagen? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook – Noi Motori.