LP Design ha provato ad immaginare la versione più potente ed estrema dell’Alfa Romeo Stelvio alle prese con le dune del deserto, tipico e micidiale banco di prova della Dakar, una delle competizioni motoristiche più dure che ci siano sia per i piloti che per i loro veicoli.

Prendete lo Stelvio dell’Alfa Romeo e lanciatelo a folle velocità nel deserto, per ore e ore, per chilometri e chilometri: lanciatelo nella Dakar! E se Alfa Romeo realizzasse davvero una cosa del genere? Intanto è ciò che ha fatto LP Design proprio con il Suv del Biscione. Abbiamo lasciato mesi fa lo Stelvio sulla pista del Nurburgring, dove si è messo in mostra come macchina più veloce nella sua categoria. Il brand italiano dopo anni di crisi sta recuperando terreno e punta nuovamente su prodotti importanti, prodotti di qualistà e di altissimo livello.

Non dimentichiamo che quest’anno sarà davvero importante per la casa del Biscione. Un appuntamento su tutti è quello del ritorno in F1. Ma LP Design, giocando a viaggiare nel futuro di Alfa Romeo, è andata ben oltre il mondo della F1, immaginando appunto uno Stelvio cattivo e massiccio proprio nelle dune del deserto. Lo Stelvio quindi, pronto per un’eventuale avventura in Dakar, è stato spogliato delle parti inutili di carrozzeria ed allestito con un grosso biscione e un quadrifoglio ai lati. E se Alfa Romeo, dopo l’ingresso in F1, volesse pensare a un progetto del genere?