Alonso tiene alto il morale della squadra nonostante le difficoltà.

Fernando Alonso si comporta da leader, prende la squadra per mano e predica calma, carica l’ambiente McLaren. Intervistato da Sky Sports F1, il pilota spagnolo, che nei prossimi giorni sarà impegnato con la Toyota nella 24 Ore di Le Mans, ci ha tenuto innanzitutto a smentire le voci riguardo ad un suo possibile addio alla Formula 1, rimandando di qualche mese ogni tipo di scelta: “Non lo so, il 2019 è ancora lontano. Normalmente, provo a prendere le mie decisioni dopo la pausa estiva e quest’anno non sarà diverso. Una decisione importante sicuramente verrà presa.

Nonostante la collaborazione tra McLaren e Renault non sia partita sotto i migliori auspici, il due volte campione del mondo intravede un futuro raggiante: “È una situazione decisamente impegnativa. Il divario con i team davanti è piuttosto significativo. Ma la McLaren e la Renault sono qui per vincere, come già accaduto molte volte in passato. Prevedo un futuro radioso per questo binomio. Non so se la vittoria arriverà quest’anno, l’anno prossimo o tra cinque anni. Sicuramente, questo binomio porterà buoni risultati”.

Alonso non è proprio l’ultimo arrivato e quindi, se parole così arrivano da uno come lui, c’è da fidarsi?