Jorge Lorenzo dal prossimo anno correrà con la Ducati dopo 9 anni di Yamaha, di cui 7 condivisi con Valentino Rossi. Il pilota Maiorchino ha parlato del rapporto che avranno stando in due scuderie diverse

Jorge Lorenzo dopo 9 anni in Yamaha ha fatto la scelta di cambiare e mettersi alla prova con la Ducati. Questa scelta gli farà trovare anche un nuovo compagno di squadra, Andrea Dovizioso, dopo ben 7 anni in cui ha condiviso il box con Valentino Rossi, con cui i rapporti si sono sempre di più deteriorati.

Nel 2013, quando Rossi tornò dalla non positiva esperienza in Ducati, i rapporti sembravano distesi e diplomatici, venne anche tolto quel muro all’interno dei box che era stato alzato prima della partenza di Valentino. Poi dal 2015 tutto è cambiato, quando si sono ritrovati entrambi a lottare per il titolo. Ma l’episodio che ha segnato la rottura è stato quando a Sepang Jorge s’intromette nella diatriba tra Rossi e Marquez. Il resto è storia recente.

E’ proprio del rapporto con il dottore che ha parlato in un’intervista a Motorsport, vi riportiamo qui un piccolo estratto:

“Mettere due galli nello stesso box crea tensioni, se si considera che l’obiettivo di entrambi è quello di fare tutto il possibile per vincere. E’ normale, sia con Valentino o qualsiasi altro pilota. Quando ci si trova in squadre diverse la tensione si abbassa di più. E’ stato così quando è andato alla Ducati. Sicuramente è così, ora che ho fatto io il salto”.

Voi cosa ne pensate, il rapporto tra Rossi e Lorenzo potrebbe migliorare nella prossima stagione? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook – Noi Motori.