Jorge Lorenzo è pronto a mettersi in gioco con la Ducati e provare a vincere con la squadra Italiana. Ma il pilota Maiorchino pensa anche a quello che farà dopo la Motogp

In un’intervista a Crash.net Jorge Lorenzo confessa:

“Potrò dedicarmi completamente alle auto da corsa quando mi ritirerò dalla MotoGP. Tre anni fa ho corso con una Ferrari 458 (ad Abu Dhabi, ndr). Ma mi piacerebbe un giorno correre nella 24 Ore di Le Mans. Sarebbe più realistico di una stagione in Formula Uno”.

Il neo-pilota della Ducati ha anche svelato un aneddoto particolare accaduto durante le sue prove con la Mercedes:

“Andavo sempre più veloce e poi sono entrato ai box. Ho visto la telemetria di Lewis e Nico, andavano 30 chilometri all’ora ora più veloce e pensavo: ‘Come è possibile?’ Quindi ho provato ad essere più veloce, ma il piede non me lo consentiva. La mente diceva: ‘Premi di più sull’acceleratore, ma il piede va in senso opposto! Questa è la cosa più difficile”.