Marquez e Pedrosa, dopo l’ottimo test in Thailandia, fanno tappa in Indonesia : “I tifosi ci fanno sentire i benvenuti”

Honda Repsol ha fatto tappa a Jakarta dopo i test in Thailandia (test andati piuttosto bene per la Honda). Il campione del mondo Marque e il suo compagno di squadra si dicono molto fiduciosi in seguito a quanto visto Thailandia. Entrambi sono motivati e hanno intenzione di lottare per le prime posizioni del campionato.

Le dichiarazioni di Marquez

“E’ un vero piacere essere ancora una volta in Indonesia per il lancio della squadra perché questo è un paese importante per la Honda e per la MotoGP. Siamo stati qui a Jakarta in molte occasioni. Ci sono un sacco di fan che ci fanno sentire i benvenuti, ed è bello essere in grado di premiare il loro sostegno venendo qui e dedicando un po’ di tempo a loro. Abbiamo già fatto due test questo inverno, ed entrambi sono andati abbastanza bene. Ci sarà da lavorare sodo in Qatar, per mettere tutto insieme e di essere pronti per la prossima stagione. Vogliamo combattere per le prime posizioni anche quest’anno, e cercheremo di mettere su un bello spettacolo per i nostri tifosi qui e in tutto il mondo.”

Entusiasta anche Pedrosa

“Quando si vede quanto la gente a Jakarta ami MotoGP, è facile capire il motivo per cui siamo venuti qui per la presentazione della squadra.” Ha detto Dani Pedrosa, che ha poi aggiunto: “Dal punto di vista di un pilota, è bello vedere i tifosi che si godono il nostro sport così tanto, e che condividono la nostra passione. Abbiamo avuto anche una buona accoglienza pochi giorni fa in Thailandia, dove abbiamo avuto un test positivo. Finora tutto sembra andare abbastanza bene, anche se capiremo meglio dove siamo realmente quando saremo in Qatar, dove le condizioni saranno molto diverse. Sono orgoglioso di iniziare un’altra stagione con il Team Repsol Honda, e sono pronto a dare il 100% per cercare di lottare al top”.

Essere felici perché i test sono andati bene è giusto, il team Honda lavora nella giusta direzione. Ma sappiamo bene che i test sono molto poco indicativi in questa fase della stagione.