Grande sorpresa da parte degli agenti della Polstrada di Isernia quando hanno visto sfrecciare questa lussuosa Limousine – o presunta tale – sulla Statale 85. Ma la presunta Ferrari F430 non solo non era delle migliori esteticamente, ma non pareva nemmeno essere spinta da un motore troppo potente.

L’uomo alla guida della supercar, un dipendente di una ditta campana, non ha saputo dare molte spiegazioni agli agenti su alcune anomalie presentate dalla vettura.

Gli agenti della Polstrada hanno per questo disposto il sequestro del mezzo ed aperto un’indagine a carico della ditta campana. Scatta così la denuncia col capo d’accusa di importazione illegale di prodotto alterato.