Lamborghini Urus è stata ufficialmente presentata al pubblico con una grande presentazione a Sant’Agata Bolognese che ha richiamato, oltre a diverse autorità della politica come il Premier Gentiloni, molti personaggi dello spettacolo e dello sport.

la nuova Lamborghini Urus, il primo Super Sport Utility Vehicle al mondo. Indiscutibilmente Lamborghini, dotata dell’autentico e inconfondibile DNA della Casa del Toro, Urus è anche una vettura rivoluzionaria: proporzioni estreme, puro design Lamborghini e prestazioni incredibili la rendono assolutamente unica. La silhouette caratteristica dalle linee dinamiche e fluide di una coupé ne sottolinea le origini supersportive, mentre le proporzioni eccezionali esprimono forza, solidità e sicurezza. Indubbiamente i fattori alla base del successo di Urus sono design, dinamica di guida e prestazioni. Tutti questi elementi hanno permesso a Lamborghini di presentare il primo Super Sport Utility Vehicle che rimanesse fedele al suo DNA.

Il design innovativo, distintivo e affusolato della Urus racchiude in sé anime diverse: sportiva, elegante e off-road. Le superfici scolpite le conferiscono un carattere forte e deciso, mentre gli pneumatici misti ne definiscono l’aspetto di una supersportiva di lusso. Tutte le superfici sono state progettate prestando particolare attenzione alla funzionalità. Alcuni dei dettagli e delle forme iconiche Lamborghini sono immediatamente riconoscibili, come gli elementi a “Y” ed esagonali, il cofano anteriore con cupola centrale e le linee che si intersecano sul cofano posteriore.

All’interno della Lamborghini Urus, il lusso dell’artigianalità italiana incontra tecnologie all’avanguardia. Il design di ispirazione aeronautica e il concept “driver-oriented” della strumentazione con tre display TFT (rispettivamente per quadro strumenti, sistema di infotainment e funzioni comfort, compresa la funzione di tastiera virtuale con riconoscimento della scrittura manuale) mettono al primo posto le esigenze di chi siede al volante, rendendo l’esperienza di guida ancora più comoda e piacevole.

Urus combina un V8 bi-turbo con una potenza massima di 478 kW (650 CV), e offre il migliore rapporto peso-potenza sul mercato dei SUV. Per questo le performance di Urus non hanno rivali. La trasmissione automatica a 8 rapporti, combinata alla trazione integrale permanente con ripartizione della coppia posteriore attiva, permette di ottenere massime prestazioni in ogni occasione e in qualsiasi condizione. In città, su pista, tra montagne innevate, nel deserto o su strade di campagna dal fondo ghiaioso, il piacere di guida è assicurato. La coppia viene distribuita principalmente sull’asse posteriore, in modo che il comportamento dinamico complessivo sia orientato alla sportività.

Cosa ne pensate? fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook – NoiMotori.it

 

Fonte: Lamborghini.com