Il campione australiano ha parlato della sua condizione fisica dopo l’intervento chirurgico alla spalla destra e ha detto la sua sul campionato della MotoGP, in particolare ha parlato di Dovizioso

Casey Stoner è stato ospite di una festa a Brembate di Sopra (Bergamo) in Nolan, per celebrare i 16 anni di collaborazione con l’azienda italiana e in quest’occasione ha ricevuto un casco Nolan X-803 Ultra Carbon personalizzato, con tanto di livrea celebrativa: bandiera australiana, bandiera italiana e la scritta “Together since 2002” per lui.

Il collaudatore Ducati ha detto la sua sulla situazione del motomondiale, e ha dato un aggiornamento sulle sue condizioni fisiche, dopo l’operazione alla spalla destra dello scorso febbraio. Come riporta il sito della Gazzetta dello Sport, Stoner ha dichiarato: “La spalla impiega molto più tempo di quanto mi aspettassi per guarire. Mi aspettavo circa 4 mesi, ma i medici hanno detto che devo aspettare sei mesi prima di riprendere gli allenamenti. Il movimento sta lentamente arrivando e questo è quello che ci aspettavamo con l’operazione alla spalla, ma ci vuole un po’ più del preventivato. Possiamo solo essere pazienti e aspettare”.

Il prossimo test per Stoner alla guida della Ducati è ancora a data da destinarsi: “Tutto dipende dalla spalla e da ciò che organizzano. Probabilmente lo farò negli ultimi due mesi dell’anno, ma prima di tutto dovremo aspettare sei mesi prima per iniziare l’allenamento e poi un po’ di più per aumentare la forza e tornare a pedalare”. L’australiano è poi passato a parlare dei suoi colleghi della MotoGP e ha detto: “Marquez sta chiaramente guidando a un livello superiore a tutti. Non possiamo davvero capire il livello di Rossi e, in particolare, di Vinales, perché sono secondi e terzi nonostante non abbiano mai vinto. Tuttavia, è ancora un lungo cammino verso la fine della stagione, quindi bisogna avere pazienza. Speriamo che i piloti Ducati possano colmare il divario, ma Marquez è chiaramente il migliore”.

Stoner non crede nella possibilità che Ducati possa vincere quest’anno: “Dovizioso ha fatto un paio di errori quest’anno e poi è stato sfortunato a Jerez. Senza questo, i risultati sarebbero stati molto migliori, ma è così che va e, sfortunatamente, è quasi impossibile per lui combattere per il campionato. Tuttavia, ha ancora il potenziale per vincere alcune gare e avvicinarsi alla seconda o terza posizione”. Stoner ha chiaramente detto che il campionato lo vincerà Marquez e che Dovizioso al massimo potrà puntare a vincere qualche gara.