Toto Wolff ha deciso di fare marcia indietro e chiedere scusa a Lewis Hamilton per le comunicazioni in team-radio durante l’ultimo Gran Premio di Abu Dhabi

Il boss della Mercedes ci ha ripensato, e crede di aver sbagliato durante l’ultimo GP del campionato quando disse a Lewis Hamilton di tenere un passo più veloce. Ecco le sue parole:

“Nella concitazione del momento, a volte si prendono le decisioni sbagliate. In quel momento noi pensavamo ai punti da conquistare, gli stessi delle altre gare, non abbiamo pensato che per i piloti ci fosse in gioco molto di più. Col senno di poi avremmo dovuto comunicare diversamente e consentire loro di gareggiare nel modo che ritenevano più appropriato”.

Riguardo poi alla scelta del pilota, Toto Wolff dice che Lewis non ha voce in capitolo a riguardo:

“E ‘come molti altri dipendenti. Daremo a Lewis le informazioni una volta che saremo sicuri di aver preso la decisione giusta e poi lo informeremo”.

Cosa ne pensate di queste scuse di Wolff? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook – Noi Motori.