Un impatto violentissimo e pauroso si è verificato poche ore fa,a lasciarci questa volta sono due Carabinieri che stavano svolgendo il proprio lavoro. Una notizia pazzesca che ha lasciato tutti senza parole, infatti i due Carabinieri erano alla loro prima uscita in coppia insieme.

Dalla prima ricostruzione pare che un furgone che procedeva sull’altra corsia abbia sbandato e sia andato a colpire frontalmente la pattuglia dei Carabinieri, i due militari sono morti sul corpo e vani sono stati i tentativi di rianimazione di un’autoambulanza del 118 arrivata in pochissimi minuti.


L’autista del camion versa in gravissime condizioni ed i medici hanno dato una prognosi riservata di 20 giorni,
Matteo e Alessio 28 e 23 anni hanno lasciato per sempre questa terra,i loro cari,i loro amici e tutti coloro che gli volevano bene.

Domani le salme arriveranno nelle proprie città una a Roma e una a Vicenza e poi nel pomeriggio alle ore 15:30 verrà celebrata la messa in contemporanea sia a Roma che a Vicenza.

Davvero una notizia alquanto scandalosa è spaventosa, a volte la vita ci fa capire quanto possa essere crudele.

Gli Amici i familiari e tutti coloro che gli volevano bene non riescono a crederci, proprio loro Matteo e Alessio altre due giovani vite spezzate in un’ incidente stradale.

Possano arrivare ai loro familiari le nostre più sincere condoglianze,

 


Troppe giovani vite ci lasciano per degli incidenti stradali la vita è troppo breve, e va vissuta attimo dopo attimo giorno dopo giorno, perché purtroppo è strano ma è vero un minuto siamo qui l’altro non si sa.

Ciao Matteo e ciao Alessio che il signore vi accolga nel suo regno,e vi porti in quel mondo che qui sulla terra non potra mai esistere.