Sebastian Vettel ha avuto modo di parlare della solita polemica sulla mancanza di sorpassi in F1, che secondo il tedesco è diventata un tormentone noioso.

Ecco le parole di Sebastian Vettel a riguardo a Motorsport.com:

“Spero che ci si possa dare tutti una calmata. Alcuni GP sono stati poco avvincenti, e allora? Sinceramente non vedo il problema. Non credo ci sia bisogno di segnare record ogni round. E’ vero che è irritante non riuscire a portare a compimento un passaggio, soprattutto se si è veloci e giusto alle spalle dell’avversario, tuttavia farcela resta ancora un godimento dentro e fuori l’abitacolo”.

Secondo il tedesco quindi bisognerebbe tenere in conto che in alcune gare ci possono essere meno sorpassi:

“Ciò che voglio dire è che superare un competitor non dovrebbe essere un regalo. Di conseguenza andrebbe tollerato se uno o due appuntamenti non hanno grossa azione”.

A questo proposito si è espresso pure Lewis che ha ammesso di augurarsi un 2018 migliore:

“Vorrei che i sorpassi venissero agevolati. Oggi non è semplice stare in scia ad un’altra macchina. In fin dei conti sono le lotte ravvicinate a rendere il nostro sport eccitante da seguire”.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook – NoiMotori.it