La Mercedes non ha ancora ufficializzato il nome del sostituto del campione del mondo 2016, Tutti gli indizi portano a Valtteri Bottas (qui l’articolo), ma prima del pilota Williams  sembra che si sia fatto anche il nome di Sebastian Vettel

E’ stato proprio il pilota della Ferrari, in un’intervista, a voler chiarire la sua posizione e parlare della decisione di Rosberg. Ecco le sue parole:

“Penso che non sia un grande segreto il fatto che sia io che Kimi siamo entrambi legati da un contratto valido per il prossimo anno e, quindi la mia posizione dovrebbe essere molto chiara. Penso che chiunque possa decidere cosa fare nella propria vita. Io rispetto la sua decisione, ma avevo 23 o 24 anni quando vinsi il primo titolo per cui non ci ho nemmeno pensato. Nico adesso avrà più tempo per fare le cose che desidera.”

Il tedesco ha poi concluso:

“Non so quali siano i programmi della Mercedes ma noi guardiamo in casa nostra. Ci sono un sacco di cose che cambiano con le nuove regole, per cui siamo abbastanza impegnati per noi stessi. E, ovviamente, sono molto ottimista pensando al prossimo campionato: il team si sta rafforzando e lo abbiamo avvertito sia in pista che in fabbrica.”

Cosa ne pensate di queste parole? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook – Noi Motori