La Yamaha di Rossi e Vinales è attesa da una grande rimonta la prossima stagione, dopo le pessime prestazioni di questa stagione la casa giapponese vuole riscattarsi.

Maverick Vinales ha dichiarato a ‘Marca‘ di voler prendere spunto da quello che fa Marc Marquez:

“Marc fa molto bene l’allenamento, cerca il limite e sa come trovarlo, è una delle sue qualità, ottiene il meglio dalla moto, questo è quello che dobbiamo imparare, andare a cercare quel limite, anche se questo potrebbe causare più cadute. Ne ho avute tre tutto l’anno, non succede nulla, posso cadere molto di più, non ho intenzione di fare nulla, provare a portare la moto oltre le sue possibilità in allenamento, poi in gara, è chiaro che devi finire”.

In questa stagione il duello Vinales Marquez non c’è mai stato, tranne che al Sachsenring:

“In realtà non c’è stato nessun incidente in Germania, lo abbiamo chiarito nel pomeriggio, ho molto rispetto per tutti i piloti. Poi, in pista, vince il migliore e dei tocchi ci possono essere. In gara non ci siamo mai incontrati, né siamo stati al livello per battagliare”.

Ma la concorrenza non arriva solo dal fronte Honda. Andrea Dovizioso si è rivelato più ostico del previsto.

“Ci sono state gare molto strane, inoltre c’è stata molta acqua, che non è stata la nostra forza, ma è il forte della Ducati. Ma sono stati molto competitivi anche sull’asciutto e se lo meritano, perchè si sono molto evoluti anche durante l’anno”

Cosa ne pensate? fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook – NoiMotori.it