Il quotidiano Marca ha intervistato il pilota della Yamaha tech 3 e sorpresa dell’anno Zarco, chiedendogli ovviamente del futuro. Il pilota francese ha risposto:

“Sono felice delle mie ultime quattro gare del 2017. Sono riuscito a mantenere un buon ritmo e a lottare per la vittoria. Il mio obiettivo per la prossima stagione è di ricominciare da dove ho finito l’ultima. Sono sicuro che riuscirò per la maggior parte delle volte a lottare per il podio”.

Nel 2018 non avrà comunque la stessa moto di Valentino Rossi e Maverick Vinales:

“E’ normale, usiamo sempre la moto dell’anno precedente. Ho molto da imparare in MotoGP. E’ fantastica e mi piace molto essere in Yamaha. Con ciò che ho sarò capace di andare sul podio”.

 

 

Sulle voci che lo vorrebbero vicino alla KTM, il pilota francese commenta:

“Sono felice, perché quest’anno hanno fatto un lavoro incredibile. Sembra che possano migliorare ancora in futuro, però ora non voglio pensarci. Suzuki ancora su di me? Non ci penso adesso”.

Valentino Rossi e altri rider lo hanno definito molto aggressivo:

“Per me va bene, è normale essere aggressivi con le moto. Finora ho sempre avuto ragione. Devi combattere e sto combattendo”.

Infine Zarco spende elogi per Marc Marquez:

“E’ il più forte al momento. Mi piace come sa controllare tutto perfettamente. Mi piacerebbe farlo come lui”.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook – NoiMotori.it